|  Home  |  Novità nel sito  |  Chi siamo  |  Azionariato dei dipendenti  |  Links  |  Notizie  |  Cosa facciamo  |  
 
 
 

RASSEGNA 2017  DELL'AZIONARIATO DEI DIPENDENTI NEGLI STATI EUROPEI

 

207 pagine
evoluzione 2006-2017
con più di 100 tavole e grafici
principali risultati del censimento 2017
tasso di democratizzazione nei vari stati
discriminazione dei diritti di voto
elenco delle principali società
dipendenti e top executives
rappresentanza dei dipendenti
negli organi societari
società quotate e
non quotate
possedute
dai dipendenti
e molto altro

Non è un'indagine campionaria: è il quadro completo tratto dal database EFES (le maggiori 2.700 società, che rappresentano il 95% dell'occupazione nelle società quotate europee).

 









in partnership with




 
Nuovo anno record per l'azionariato dei dipendenti in Europa nel 2017


Il 2017 è un Nuovo anno record per la partecipazione azionaria dei dipendenti, che ammonta a quasi 400 miliardi di Euro, il 3,20%.

Nelle grandi imprese europee l'86,6% propone ai propri dipendenti piani di azionariato. Dal 2006 ad oggi questa percentuale si accresce del 4% medio annuo, a dimostrazione di una crescita solida.

Anche il numero di azionisti dipendenti ha ricominciato a crescere: 7,5 milioni di persone, dipendneti delle grandi imprese europee. Se aggiungiamo il milione di dipendenti che partecipano al capitale in piccolo e medie imprese, il dato totale arriva a 8,5 milioni, interrompendo finalmente il calo del tasso di democratizzazione dell'azionariato dei dipendenti; è un risultato notevole, da attribuire a positive scelte politiche attuate in molti Stati.

Negli anni della crisi alcuni Paesi europei, fra cui il Regno Unito, hanno scelto di aumentare le incentivazioni fiscali per promuovere la partecipazione dei dipendenti. Altre, fra cui la Francia, avevano preferito sostenere I consumi delle famiglie, sacrificando le agevolazioni per risparmi a lungo termine e la partecipazione dei dipendenti.. Ciò ha provocato un severo impatto nel tasso di democratizzazione per l'azionariato dei dipendenti in Europa.

Con l'uscita dalla crisi, a partire dal 2013, molti Paesi Europei hanno ripreso le poltiche di incentivazione. Il tasso di democratizzazione si è stabilizzato, sina nel Regno Unito che nell'Europa continentale.

In Francia la "Legge Macron" ha determinate un rimbalzo, riportando al 37% la percentuale dei dipendenti azionisti nelle grandi imprese francesi, a dimostrazione della sensibilità dell'azionariato dei dipendenti agli incentive fiscali.



 
Your comments
 
 

"Wow, what a great work. Congratulations. That's very helpful for our activities!"

"Salve vi invio la mia tesi magistrale sull'azionariato dei dipendenti in Italia e vi ringrazio perché dal vostro lavoro ho potuto prendere spunti interessanti."

"Anyway thanks to you and your hard work, and your wonderful reports - I am an associate professor now, so thank you very much for your help. Now I am preparing this version in English, so I try to put the most recent data."

"Merci pour ce travail récurrent si précieux !"

"That's really great work! Congratulations and thank you. I think the survey is very helpful for the discussion here in Germany. We will publish it on our homepage and distribute the paper in our network. Best wishes"

"Travail remarquable ! Merci et félicitations".

"Nous sommes en phase de finalisation du texte concernant une saisine au CESE en France. Votre publication pourrait nous être fort utile."

"Muchas gracias por la información y felicitaciones..."

"I would be very eager to update my analysis based on new data."

"Can you provide data on individual companies, e.g. in an excel spread sheet, so we can see which companies have stock options? This would be very useful for our statistical analysis."

"Sans votre soutien précieux, en m'aidant à constituer la base de données statistiques ayant permis la réalisation des deux études quantitatives longitudinales de l'impact de l'actionnariat salarié sur la performance des grandes entreprises françaises cotées, ma thèse n'aurait pas pu voir le jour."

  Database of employee ownership in European companies
The data are available for analysing companies, for benchmarking, for market research, as well as for research work and teaching, and for macroeconomic analysis. The database gathers economic and financial information about employee ownership in the 2.700 largest European companies, including listed and non-listed companies. More information

  The European Employee Ownership Top 100
The European Employee Ownership TOP 100 is designed with respect to two rankings of Europe's largest companies, considering employee ownership. In the EUROCAP100 ranking, companies are ranked by equity held by employees, in million Euro. In the EUROEMP100 ranking, companies that are 50% or more employee-owned are ranked by number of employees. Both rankings are published in the Economic Survey.

  Countries
Each European country can easily be compared to others through a specific country file, using a set of 10 graphs, using fully comparable information, for instance for: France



Archivi:
  Economic Survey 2016
  Economic Survey 2015
  Economic Survey 2014
  Economic Survey 2013
  Economic Survey 2012
  Economic Survey 2011
  Economic Survey 2010
  Economic Survey 2009
  Economic Survey 2008
  Economic Survey 2007

 

 

 

 


 

 

Contact
FEAD - FEDERAZIONE EUROPEA DELL'AZIONARIATO DEI DIPENDENTI
EFES - EUROPEAN FEDERATION OF EMPLOYEE SHARE OWNERSHIP
Avenue Voltaire 135, B-1030 Bruxelles
Tel: +32 (0)2 242 64 30 - Fax: +32 (0)2 808 30 33
E-mail: efes@efesonline.org
Site internet: www.efesonline.org
La FEAD è l'organizzazione-cupola che mira a federare gli azionisti dipendenti, le imprese e tutte le persone, sindacati, gli esperti, i ricercatori o diversi interessati alla promozione dell'azionariato dei dipendenti e della partecipazione in Europa.

 un compteur pour votre site